Social Banalities [1]

Scorrendo i numerosi post su facebook si vedono spesso condivisioni di link ed immagini inneggianti all'ateismo o quantomeno avverse alla religione (primariamente quella Cristiana/Cattolica) spesso giustificate da un sentimento di rancore e rabbia verso la #Chiesa (in quanto istituzione);

ebbene ecco qui la ma personale opinione su quanto vedo e leggo, e che ritengo l'espressione di un pensiero affrettato e frutto del pensiero comune, non di una propria ricerca/approfondimento/pensiero/riflessione

  • Il Papa (la Chiesa in genere), ricca com'è dovrebbe pensare a donare le proprie ricchezze ai poveri, così realizzerebbe quello che è il suo messaggio, invece di predicare bene e razzolare male;

"Come puoi dire al tuo fratello 'lascia che tolga la pagliuzza che è nel tuo occhio' mentre non vedi la trave che è nel tuo? Ipocrita, togli prima la trave che è nel tuo occhio e allora ci vedrài bene per togliere la pagliuzza dall'occhio del tuo fratello"
(Lc. 6, 42)

E' vero, la Chiesa possiede delle ricchezze, ed è vero che non fanno parte della povertà e dell'essenzialità dello spirito evangelico;

è anche vero però che ciò che la Chiesa fa per il terzo mondo e per i poveri (ivi inclusi i missionari) non è trascurabile;
inoltre io mi chiedo: cosa si risolverebbe se le ricchezze ed i beni ecclesiastici fossero in qualche modo devoluti ai poveri della Terra?
Pensate davvero che ciò cambi la situazione?
Pensate che ciò risolva i problemi della fame, della povertà, delle violenze, della prostituzione, della vendita dei minori, del lavoro minorile ecc?

Io non lo penso proprio;

ciò che penso invece è che dovremmo essere noi per primi ad impegnarci a cambiare questo mondo; magari rinunciando all'I-PAD2 o a quel paio di jeans nuovi da 180 euro che mi starebbero tanto bene...pensate quante cose potremmo fare...
pensate se invece di biasimare gli altri ci dessimo da fare noi stessi in prima persona per costruire un mondo migliore, più giusto e più equo.

Ciò che può la Chiesa sarebbe nulla al confronto.

Ed il messaggio "amatevi gli uni gli altri" avrebbe davvero un senso.

Italian English French German Hungarian Slovenian

About

Nome: Andrea
Cognome: Schiffo
Data e luogo di nascita: 6/9/86 a S.Daniele del Friuli
Residenza: Ciconicco di Fagagna (UD) - Italy
Studi: Laurea Triennale in Informatica presso Uniud
Occupazione: QA Automation Engineer @ Xanadu
Interessi: CICLISMO!, tecnologia/comunicazione, informatica, cultura, volontariato

email andrea schiffo

Download CV

Follow me on: